Voi siete qui
Figc commissariata: arriva Fabbricini, il salernitano Clarizia suo vice assieme a Costacurta Sport 

Figc commissariata: arriva Fabbricini, il salernitano Clarizia suo vice assieme a Costacurta

Roberto Fabbricini prende il comando della Figc commissariata, Giovanni Malagò scende in campo in Lega A. Come da previsioni, saranno i due uomini forti del Coni a farsi carico del difficile compito di portare il calcio italiano fuori dal tunnel nel quale è finito, prima con la clamorosa esclusione dai prossimi Mondiali e poi a livello politico con le mancate nomine dei vertici delle due più importanti istituzioni calcistiche. La nomina di Fabbricini è stata avallata all’unanimità dalla Giunta straordinaria riunitasi ieri pomeriggio. Con lui anche due sub commissari, il salernitano Angelo Clarizia e l’ex calciatore Alessandro “Billy” Costacurta. «Ritengo che questa sia la strada migliore e giusta – ha rimarcato il presidente del Coni, Malagò-; il criterio è molto chiaro: queste persone hanno un denominatore comune, nessuno ha un precedente con la Figc; c’è una forte discontinuità con la governance». Il primo atto di Fabbricini è stato quello di nominare il commissario della Lega di Serie A: «Ho chiesto che sia il presidente Malagò a rivestire questo ruolo e abbiamo convenuto che sarà lui». Detto fatto. E adesso Malagò afferma di aver accettato “per non nascondere il Coni dietro questa problematica. Non è possibile risolvere la questione della Figc se non si risolve quella della Lega di A”. Il commissariamento dovrebbe durare sei mesi, in cui il presidente del Coni sarà coadiuvato dai sub – commissari Paolo Nicoletti e Bernardo Corradi. Malagò ha spiegato di attendersi una buona accoglienza (“Non vedo il motivo per cui non debba accadere”), poi ha fissato i primi e più importanti obiettivi: «Devo capire quale sarà la situazione dei bandi per i diritti tv, poi c’è il problema dello Statuto e della governance che si è arenato su tutti i fronti – ha aggiunto-; penso che si debbano individuare le persone più adatte, ma definiti questi aspetti il tema commissario è chiuso».

Related posts