Voi siete qui
Fondi Agricoli, De Luca annuncia l’istituzione di ente pagatore regionale Cronaca 

Fondi Agricoli, De Luca annuncia l’istituzione di ente pagatore regionale

“L’agricoltura non è marginale ma essenziale per la tenuta dell’Italia ed è grazie a questo settore che il nostro export ha retto malgrado la crisi. In Campania possiamo contare su prodotti di qualità e di eccellenza, un valore aggiunto grazie al quale fare concorrenza agli altri Paesi che hanno le nostre stesse produzioni”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, durante il suo intervento al convegno ‘Agricoltura è sistema rurale’ “Come Regione Campania cerchiamo di gestire al meglio tutte le criticità che riguardano il comparto dell’agricoltura, per quanto riguarda AGEA, l’Agenzia nazionale per le erogazioni in agricoltura, abbiamo deciso di creare un ente pagatore in Campania, a Napoli. Non possiamo più fare i viaggi della speranza a Roma, facciamoci un ente pagatore nostro. Tra un anno i pagamenti li faremo a Napoli”. Un problema cronico del settore agricolo campano è rappresentato dalla macchinosità delle procedure per accedere ai fondi del Piano di Sviluppo Rurale. “Il nuovo Psr– ha detto il presidente Vincenzo De Luca –lo scriviamo insieme e partiamo da subito. Quando ci siamo insediati nel 2015 non era ancora approvato, abbiamo voluto chiudere nel dicembre di quell’anno per non perdere ulteriore tempo. La nostra intenzione è ricominciare da febbraio a lavorare sulla nuova programmazione. Lo faremo aprendo una lotta contro il burocratismo. Quando ci sono norme dettate dall’Ue, allora c’è poco da fare. Ma non ci dobbiamo mettere neanche una virgola di più, con province che richiedono cose diverse. Il governatore ha poi ricordatola prossima apertura l’8 febbraio di uno Spazio Campania a Milano. “L’8 febbraio– sottolinea il presidente della Regione Campania – inaugureremo a Milano uno Spazio Campania, una mostra permanente dei prodotti di eccellenza della nostra regione. Abbiamo fittato la sede dell’ex Banca Agricoltura a Piazza Fontana. Dobbiamo puntare sulla qualità e unicità dei nostri prodotti.

Related posts