Voi siete qui
Furti in aziende: operazione dei Carabinieri Cronaca 

Furti in aziende: operazione dei Carabinieri

Furti nelle aziende del Salernitano: dopo due anni di indagini, i Carabinieri acciuffano una banda di rumeni.

Avevano saccheggiato numerose aziende del Salernitano, prese di mira tra febbraio e novembre del 2018. Da qualche ora, nove persone di nazionalità rumena hanno ricevuto la visita dei Carabinieri della Compagnia di Battipaglia che hanno notificato loro sei ordinanze di custodia cautelare in carcere e tre divieti di dimora nel salernitano.

Tutti devono rispondere di furto pluri-aggravato e tentato furto aggravato in concorso. Tre sono irreperibili e ricercati anche per altri reati, un altro si troverebbe all’estero. La Procura di Salerno è arrivata a loro indagando su una serie di 25 furti commessi nelle zone industriali di Battipaglia, Montecorvino Pugliano, Pontecagnano Faiano e Tito. Nottetempo, a volto scoperto, la banda agiva senza curarsi dei sistemi di videosorveglianza e di allarme. Per incastrarli, è stato necessario incrociare i dati dei tabulati sul traffico telefonico, oltre allo studio delle riprese catturate dagli occhi elettronici e dei documenti di transito autostradale delle auto utilizzate per i furti.

I rumeni provenivano da Napoli, Arzano, Carinola, Villa Literno e Foggia. Secondo gli inquirenti, hanno messo a segno tredici furti e ne hanno tentati almeno altri nove, per un danno complessivo di oltre 250mila euro.

Related posts