Voi siete qui
Furti nelle scuole del Vallo di Diano: Carabinieri arrestano due persone Cronaca 

Furti nelle scuole del Vallo di Diano: Carabinieri arrestano due persone

Hanno 24 e 39 anni, sono originari di Somma Vesuviana ed hanno numerosi precedenti. Per i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina sono loro ad aver messo a segno numerosi furti in diverse scuole del Vallo di Diano e nella Casa Comunale di San Pietro al Tanagro. I due ladri sono stati arrestati dopo le indagini coordinate dalla Procura di Lagonegro, chiamate “Scuole Sicure”. In pochi mesi, i Carabinieri hanno fatto luce sui furti consumati presso le scuole di Padula, Sassano, Monte San Giacomo, San Pietro al Tanagro e Casalbuono, nonché presso il Municipio di San Pietro al  Tanagro.

Il bottino complessivo è di  46  personal  computer,  in  dotazione alle istituzioni scolastiche ed all’Ente locale, per un valore di circa 20.000 euro. Le investigazioni hanno consentito anche di svelare come agivano i  malviventi: i due ladri preparavano ed eseguivano i furti utilizzando, per raggiungere gli obiettivi ed eludere il  rintraccio ed i  controlli  delle  forze  di  polizia,  autovetture  di  media  cilindrata,  prese  a  noleggio presso società dell’hinterland napoletano. Quando i Carabinieri si sono messi sulle loro tracce, sono riusciti anche a sventare almeno due furti in due scuole, mettendoli in fuga.

Related posts