Voi siete qui
Futuro incerto per molti calciatori della Salernitana Sport 

Futuro incerto per molti calciatori della Salernitana

Sono tredici i giocatori già sotto contratto per la prossima stagione

Se sarà completamento o rivoluzione dell’organico lo scopriremo solo nei prossimi giorni. O forse settimane considerando quanto accaduto nelle passate stagioni. Sui tempi e sulle modalità di allestimento della Salernitana dipende tutto dai programmi della società.

Cosa vorranno fare Lotito e Mezzaroma nell’anno del centenario? È la domanda di tutti alla quale, però, non è stata data ancora risposta. E chissà se questa arriverà mai, al netto delle frasi di circostanza e dei giri di parole che a volte somigliano a prese in giro. Chiedere chiarezza forse è chiedere troppo e allora meglio aspettare i fatti.

Le prossime due partite potrebbero essere importanti per il destino di alcuni calciatori. A salvezza acquisita, in un campionato che non ha più nulla da chiedere, è questo il significato maggiore delle gare con Foggia e Palermo. Sotto contratto per la prossima stagione ci sono tredici calciatori.

Tra questi Sprocati, Bocalon, Rosina e Di Roberto in avanti. Il numero 28 granata probabilmente sarà ceduto visti gli interessamenti di diversi club, alcuni già manifestati a gennaio, altri successivamente. Bisogna capire se la Salernitana respingerà ancora le offerte oppure cederà Sprocati. Potrebbe partire anche Di Roberto che non ha lasciato il segno mentre Bocalon e Rosina, per motivi diversi, hanno buone possibilità di restare.

Tra gli altri giocatori non in scadenza ci sono Pucino, Casasola, Bernardini, Mantovani, Popescu e Vitale. La difesa avrebbe quindi bisogno solo di qualche ritocco. Totalmente da ricostruire, invece, il centrocampo dove per l’anno prossimo ci sono solo Odjer e Signorelli. Sulla carta perché anche loro due potrebbero partire.

Da valutare il rinnovo di Tuia che ha già alcune offerte. Torneranno alla Lazio dopo il prestito Rossi, Palombi, Orlando, Adamonis e Minala.

Related posts