Voi siete qui
Gemma, parte da Salerno una ricerca internazionale per l’autismo Cronaca 

Gemma, parte da Salerno una ricerca internazionale per l’autismo

Una “gemma” nel campo della ricerca che può dare speranze alle persone autistiche e alle loro famiglie. Si chiama Gemma il consorzio interdisciplinare di istituti di ricerca internazionali costituito per scoprire nuovi biomarcatori utili per la diagnosi precoce di autismo e per l’individuazione di terapie preventive personalizzate. Coordinatore del progetto è il professore Alessio Fasano, Presidente e Direttore scientifico della Fondazione Ebris a Salerno.

Le osservazioni si baseranno sullo studio approfondito di 600 bambini, reclutati a partire dalla primissima infanzia e monitorati periodicamente. L’obiettivo finale consiste nell’individuazione di protocolli personalizzati di cura e prevenzione per l’ASD. Sono diversi i centri di reclutamento già attivi sul territorio cui possono rivolgersi le famiglie con bambini a rischio che potrebbero essere interessate a partecipare al progetto.

Related posts