Voi siete qui
Gli ultras granata organizzano una raccolta fondi in favore dell’ospedale Sport 

Gli ultras granata organizzano una raccolta fondi in favore dell’ospedale

Nella partita più importante, quella per la vita, gli Ultras non si tirano mai indietro. I gruppi Ultras Nuova Guardia, Nucleo Storico, Frangia Kaotica I.G.U.S. e Prigionieri di una Fede hanno organizzato tramite la piattaforma gofundme una raccolta fondi da destinare all’Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona di Salerno.

«Nella vita c’è il momento della gioia, c’è il momento della spensieratezza e ci sono i momenti bui e difficili come quelli che stiamo attraversando ora – scrivono gli ultras –. Questo è il momento più brutto mai vissuto, il momento in cui ci si stringe gli uni agli altri per camminare insieme e cercare, se possibile, soluzioni a problemi che sembrano irrisolvibili. Questo è il momento della coesione della generosità, dell’altruismo, della voglia di aiutare gli altri, il vero spirito degli ULTRAS di Salerno. Chiediamo l’aiuto di tutti di ogni singolo cittadino, delle associazioni, dei comitati, affinchè si raggiunga un obbiettivo concreto. Questo è il momento di dimostrare il grande cuore della Nostra città. Invitiamo, in ogni caso, chi per tanti motivi non è in condizione di donare, a condividere questo appello. Abbiamo contattato i vertici dell’Azienda ospedaliera mettendoli al corrente della nostra intenzione e, ovviamente, l’intero ricavata sarà tutto a disposizione dell’Azienda ospedaliera che gestirà in base alle sue esigenze specifiche e urgenti. Donare è un segno di partecipazione attiva oltre che un gesto concreto di sostegno a chi in questi giorni si sta prodigando oltre ogni immaginazione. Noi vogliamo dare una mano a tutti gli operatori sanitari, a tutti gli scienziati, a tutti quelli che stanno svolgendo un lavoro enorme continuo ed ininterrotto a salvaguardia della salute di tutti sacrificando la loro vita per quella degli altri. insomma dei veri e propri ultras. L’obbiettivo – concludono gli ultras – è quello di arrivare alla cifra di 2.500 euro che verrà rimodulato se dovessimo raggiungere in breve tempo tale importo. L’intero ricavato sarà loro devoluto. Insieme ce la faremo. Noi possiamo fare solo questo: aiutiamoli ad aiutarci».

Sulla piattaforma Gofundme è possibile effettuare donazioni attraverso carta di credito o postepay.

Related posts