Voi siete qui
Il Basket Bellizzi va a caccia di riscatto sul parquet di Caserta Sport 

Il Basket Bellizzi va a caccia di riscatto sul parquet di Caserta

Dimenticare il clamoroso errore di Malalu, il canestro dopo la sirena del giovane Spera e il derby perso con la Pallacanestro Salerno dopo 4 tempi supplementari: è questo il diktat in casa Basket Bellizzi. Con un pizzico di attenzione e fortuna in più il team caro al presidente Nicola Pellegrino avrebbe potuto bagnare con un successo l’esordio in Serie C Gold. Ad ogni modo la prima gara stagionale ha confermato quella che sarà una costante per tutto l’anno: per vincere le partite in questa categoria bisognerà mantenere alto il livello di intensità e concentrazione, sempre, perchè ogni minimo calo può essere pagato a carissimo prezzo. I gialloblu andranno ora a caccia del riscatto sul campo della Fattoria Fontanavecchia Caserta.

«Al di là del risultato, è stata una bellissima gara – ha dichiarato coach Nino Sanfilippo –. Uno spot per la pallacanestro, tra due squadre che sembravano due pugili che provavano a non andare a terra. È stata brava Salerno ad avere il guizzo finale, con un paio di giocate d’esperienza. Noi dobbiamo comunque essere soddisfatti di quanto fatto, perché abbiamo prodotto delle ottime cose. Per essere la prima gara di campionato, sono molto soddisfatto. Ci sono sicuramente alcuni dettagli da mettere a punto, l’ho già detto ai ragazzi. Ma su questo si può tranquillamente lavorare, anche perché siamo una squadra che conta tanti elementi giovani».

Related posts