Voi siete qui
Il Comune di Salerno investe 650 mila euro per la videosorveglianza Cronaca 

Il Comune di Salerno investe 650 mila euro per la videosorveglianza

Dal Ministro dell’Interno arriva il “No” al finanziamento dei progetti per la videosorveglianza. Salerno e altri 102 Comuni della provincia non potranno beneficiare delle risorse stanziate tramite il bando. L’esclusione è giustificata da un criterio: “l’indice di delittuosità” che per il Ministero dell’Interno sarebbe basso in città e in parte della provincia. I soldi negati per le telecamere però non fermano l’amministrazione comunale di Salerno che, già in passato, ha lavorato per la sicurezza della città e dei cittadini con le proprie risorse. Telecamere sono già istallate in centro città mentre i lavori sono in itinere nei pressi della stazione centrale e delle fermate della metropolitana. Nei prossimi mesi anche i rioni collinari saranno attenzionati dagli occhi elettronici. Sarà il Comune a finanziare, per un importo di 650 mila euro, il progetto volto a rafforzare il sistema di videosorveglianza nel territorio cittadino

Related posts