Voi siete qui
Incendi boschivi, avviato il dispositivo di contrasto dei Carabinieri Cronaca 

Incendi boschivi, avviato il dispositivo di contrasto dei Carabinieri

32 gli incendi boschivi in provincia di Salerno dall’inizio del 2019: le piogge che hanno caratterizzato i mesi invernali e primaverili hanno limitato le condizioni favorevoli all’innesco, ma non bisogna abbassare la guardia. L’Arma dei carabinieri, con la sua componente Forestale, ha predisposto e avviato un dispositivo di prevenzione per contenere gli incendi boschivi con un attento dispiegamento di forze specializzate per il monitoraggio delle aree più a rischio: il Cilento e l’Agro Nocerino Sarnese. La Regione, per contrastare il fenomeno, anche quest’anno ha emanato un decreto con il quale ha reso noto lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale dal 15 giugno al 30 settembre. Fondamentale nell’ azione di contrasto è la tempestività, oltre alla partecipazione dei cittadini ai quali si chiede di avvisare prontamente le Autorità in caso di avvistamento di un focolaio

 

Related posts