Voi siete qui
Incidente mortale su Salerno-Avellino, conducente indagato Cronaca 

Incidente mortale su Salerno-Avellino, conducente indagato

Potrebbe essere accusato di omicidio stradale il conducente dell’auto su cui viaggiava il 17enne Mario Landi. Il giovane di Fisciano ha perso la vita in seguito al sinistro avvenuto sul raccordo autostradale Salerno-Avellino in direzione sud. C’è quindi un indagato nell’incidente mortale ma proseguono le indagini per ricostruire ogni dettaglio di quanto accaduto domenica sera.

La scomparsa di Mario Landi, figlio unico che ad agosto avrebbe compiuto 18 anni, ha gettato nello sconforto la famiglia. Distrutti i genitori e anche i tanti amici del ragazzo. Mario era anche tifoso della Salernitana, faceva parte del gruppo “Salernitana che passione” e seguiva sempre le partite dei granata. Domani dovrebbe essere effettuata l’autopsia sul corpo del 17enne.

Nell’incidente sono rimasti feriti altri giovani. Il più grave è ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’azienda ospedaliera universitaria di Salerno.

Related posts