Voi siete qui
It 20th Anniversary, la nota del Comune Curiosità 

It 20th Anniversary, la nota del Comune

Il Comune di Salerno fin dal mese di Luglio, con la concessione del patrocinio, ha approvato e sostenuto l’organizzazione del IT 20th Anniversary presso la struttura comunale del Polo Annonario.

L’evento è stato finanche presentato presso lo stand del Comune di Salerno in occasione dell’ultimo TTG di Rimini avendo ritenuto la manifestazione di notevole rilievo promozionale per la nostra città.

Ovviamente l’Amministrazione Comunale si è costantemente relazionata con la Commissione Spettacoli deputata a verificare la fattibilità dell’evento al fine di garantirne la migliore organizzazione con l’impegno a sostenere una movida di qualità e sicura.

Con l’avvicinarsi dell’evento, assunte anche informazioni sulle presenze previste, sono diventate sempre più stringenti le prescrizioni relative al numero di biglietti vendibili.

Sono prescrizioni, giova ricordare, previste da Leggi e Regolamenti al fine di garantire la totale sicurezza degli organizzatori, degli artisti impegnati e del pubblico presente in gran misura composto da giovani e giovanissimi.

Il Comune di Salerno ha operato – dunque – fin dal momento della prima istanza per il felice svolgimento della manifestazione avendo a cuore il divertimento giovanile, lo spirito d’impresa degli organizzatori ma anche e soprattutto la salute e la sicurezza di tutte le persone che avrebbero partecipato all’evento. Sull’evento si è anche tenuto, convocato dal Prefetto, il Comitato Provinciale Ordine Pubblico e Sicurezza.

Il giorno prima dell’evento, a seguito di un’attività istruttoria resa complicata da ritardi non ascrivibili all’Amministrazione Comunale, è pervenuta al Sindaco un’ultima sollecitazione della Questura relativa “alla vendita, detenzione, somministrazione di superalcolici e bevande in bottiglie di vetro e lattina”. Ovviamente tale sollecitazione è stata fatta propria dal Sindaco e notificata agli organizzatori i quali, malgrado avessero anche iniziato l’allestimento dei locali, hanno ritenuto di non poter ottemperare alle prescrizioni imposte dagli organi competenti, annullando l’evento.

Quanto chiarito dimostra la palese volontà del Comune di Salerno di sostenere questa e simili iniziative nel rispetto totale, come è ovvio che sia, della sicurezza e della salute di tutti i partecipanti nonché dell’impegno degli organizzatori.

Related posts