Voi siete qui
La FIP dichiara conclusa l’attività dei Comitati regionali Sport 

La FIP dichiara conclusa l’attività dei Comitati regionali

La Federazione Italiana Pallacanestro si muove prima di tutte le altre. Il presidente Petrucci ieri, in tarda serata, ha dichiarato ufficialmente la sospensione di tutte le attività dei Comitati regionali. I campionati dalla Serie C Gold alla Seconda Divisione (inclusa la Serie B femminile), i tornei giovanili e tutte ciò che concerne il Mini Basket sono da considerarsi conclusi per la stagione 2019/20. La sensazione è che a breve una soluzione analoga verrà adottata anche per la Serie B, mentre resta in dubbio la prosecuzione dei campionati di Serie A1 e Serie A2 (attorno ai quali, ovviamente, ruotano interessi economici maggiori), legata a doppio filo alla fine dell’emergenza epidemia di Covid-19. La FIP, dunque, ha deciso di ritenere conclusa la stagione sportiva 2019/20 per tutte le attività organizzate dai Comitati regionali.

«Nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l’intera comunità mondiale – si legge in una nota ufficiale diramata dalla Federazione – a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente Fip Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali Fip».

Moltissime, naturalmente, le società del territorio campano interessate dal provvedimento, ma non è ancora chiaro cosa accadrà nel prossimo futuro, quali decisioni sportive (promozioni, retrocessioni) verranno prese in base alle classifiche con cui la stagione si è conclusa. Per questo, ovviamente, ci sarà tempo per parlarne alla conclusione dell’emergenza sanitaria.

Related posts