Voi siete qui
La Fondazione Carisal illustra la nuova vita (e funzioni) del Convento di San Michele Cronaca 

La Fondazione Carisal illustra la nuova vita (e funzioni) del Convento di San Michele

La Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana ha presentato questa mattina la proposta del Piano di Valorizzazione del Complesso Conventuale di San Michele, destinato alla promozione di attività sociali, culturali e ambientali al servizio della collettività

Recuperare e valorizzare il Complesso Conventuale di San Michele, ubicato nel cuore del centro storico, a ridosso delle vecchie mura della Cattedrale di Salerno, sede istituzionale della Fondazione Carisal, per creare un nuovo punto di riferimento nel centro della città , promuovendo attività sociali, culturali ed ambuientali al servizio della collettività.

Lo rivendica il presidente della Fondazione Alfonso Cantarella nel presentare il progetto che riguarda 1000 metri quadri distribuiti su 4 livelli, che per materiali, affreschi, caratteri architettonici e spazi verdi lo rendono un luogo unico e suggestivo.

Dopo i saluti dell’Arcivescovo Moretti e l’introduzione del presidente Cantarella i dettagli tecnici sono stati affidati agli architetti Francesco Innamorato e Silvia Lanzani, del gruppo di lavoro Piano di Valorizzazione progetto San Michele 2019, mentre al Presidente della Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus, Carlo Vimercati, Componente Commissioni Consultive della Fondazione Cariplo è spettato il compito di indicare strade già percorse altrove…

Related posts