Voi siete qui
La New Basket sfida la Pallacanestro Partenope nella finale del campionato di Serie C Gold Sport 

La New Basket sfida la Pallacanestro Partenope nella finale del campionato di Serie C Gold

Si accendono i riflettori sulla finale playoff di serie C gold. La New Basket Agropoli affronterà in gara 1 la Pallacanestro Partenope, in trasferta. I napoletani, infatti, essendosi classificati primi, possono sfruttare il fattore campo nei primi due confronti e nell’eventuale “bella”. L’appuntamento è al Pala Tecfi di Giugliano (ore 19.30). Per l’occasione, la società ha messo a disposizione un pullman per raggiungere il luogo della sfida. Ad aggiudicarsi il passaggio in serie B sarà la squadra che si aggiudicherà tre gare sulle cinque previste.

La seconda gara si terrà mercoledì 22 maggio, sempre in trasferta, alle ore 20.30. Quindi le due gare interne, al Pala Di concilio, sono in programma il 26 e il 30 maggio, alle 19.30. L’eventuale quinta sfida sarà a Giugliano, il 2 giugno, alle 19.30. Coach Ortenzi punta a vincere la prima sfida per togliere certezze ai padroni di casa. I cilentani hanno tutte le carte in regola per giocarsi le loro chance di promozione, forti anche dei due risultati positivi fatti registrare in campionato negli scontri diretti. Il tecnico dei delfini avrà l’intero roster a disposizione, visto che il solo Tsonkov ha fatto i conti con qualche acciacco ma stringerà i denti e ci sarà.

«Ci siamo allenati bene in settimana – ha detto coach Ortenzi alla vigilia –. Siamo consapevoli che quella di domani non sarà una sfida facile e che dovremo superbi se vogliamo vincere. I ragazzi sanno benissimo qual è la posta in palio e daranno il tutto per tutto per fare bene. Nel contempo sappiamo chi è il nostro avversario, una squadra costruita per vincere il campionato. Non a caso ha terminato la stagione regolare al primo posto. Adesso però tutto è azzerato. Anche le false illusioni di averli battuti sia all’andata e al ritorno. Bisogna pensare una gara alla volta, cercando in tutte di fare il meglio possibile».

Related posts