Voi siete qui
La Salernitana non sale ancora sulla giostra del mercato Sport 

La Salernitana non sale ancora sulla giostra del mercato

Attenzione puntata sulle uscite, poi ci saranno novità in entrata

Altro giro, altra corsa. Il calciomercato è una giostra di trattative. Regala spesso sorprese ma anche cocenti delusioni. Anche questa sessione invernale non verrà meno alle tradizioni ma, per il momento, tutto (o quasi) tace. Per un motivo principale: non è ancora partito il valzer delle punte. Quando cominceranno a muoversi gli attaccanti a cascata vedremo una serie di operazioni che interesseranno anche giocatori di altri ruoli.

In questo discorso rientra anche la Salernitana. La tattica del club granata ormai è dichiarata. Per Fabiani in rosa ci sono già attaccanti validi, la speranza è che riescano a dimostrarlo dopo un girone di andata negativo. Ciò al netto di eventuali scenari che potrebbero aprirsi nel momento in cui il calciomercato entrerà nel vivo. Cosa che accadrà, come ormai da prassi da diversi anni, negli ultimi giorni di gennaio. Ad oggi la situazione è questa, come raccontiamo da tempo. Tant’è vero che la Salernitana a metà gennaio non ha ancora effettuato movimenti. Li farà comunque a breve, soprattutto in uscita e poi in entrata.

La Reggina vuole Rosina oppure Bellomo. Per Odjer e Palumbo si cercano altre soluzioni. Ovvio che il centrocampo, già oggi bisognoso di innesti, dovrà ricevere dei rinforzi. In uscita potrebbero esserci anche Orlando e Vitale. Da valutare Casasola, che piace pure alla Cremonese. Una sua partenza potrebbe sbloccare il mercato della Salernitana, anche nel reparto avanzato.

Related posts