Voi siete qui
La Salerno Guiscards vince lo scontro diretto in casa dello Scintille Cava Sport 

La Salerno Guiscards vince lo scontro diretto in casa dello Scintille Cava

Una gara dalle mille emozioni, un finale thrilling ma soprattutto la quarta vittoria consecutiva. Al tie break, al termine di un match giocato bene da entrambe le squadre che hanno offerto uno spettacolo da categoria superiore, la Salerno Guiscards conquista il derby sul campo dello Scintille Cava, confermandosi al terzo posto della classifica generale.

Davvero una prova super delle foxes care al presidente Pino D’Andrea che però nel primo set vanno subito sotto 7-1. Dopo il time out arriva la reazione delle foxes, che trovano il sorpasso con Troncone 9-10. Si gioca punto a punto con Cava che va a più 2, 18-16 e la squadra di mister Tescione che ritrova la parità con Rossin. Sul 20-21, trascinata dalle difese di Lanari e dai punti di Troncone, la Guiscards accelera e va a chiudere 22-25.

Grande equilibrio anche nel secondo set con le padrone di casa che provano a partire bene e le foxes che rispondono colpo su colpo. Sul 12-10, però, le ragazze di coach Mirabile infilano un break di 7-1 che spezza l’equilibrio: Cava chiude 25-17.

Il terzo set si apre nel segno di Roberta Izzo che mette a segno tre punti consecutivi. Perfetta in ricezione, la squadra di coach Tescione gioca bene con D’Auria in regia e vola sul 14-21. Le metelliane dimostrano, però, grande carattere e, approfittando di un passaggio a vuoto delle foxes, tornano a -2 (sul 20-22). La Guiscards non si distrare e con un punto di Troncone e due di Izzo chiude 20-25.

Dopo un avvio equilibrato, con il punto di Sabato le foxes sono sul 12-11 ma Cava allunga con un break di otto punti consecutivi e va a chiudere il parziale 25-15.

Il tie break si apre con due punti della Salerno Guiscards, poi Cava allunga fino al 5-2 ma con Izzo e Rossin le foxes ricuciono e ritrovano la parità a quota 6. Si cambia campo con le padrone di casa avanti di due, poi arrivano quattro punti consecutivi con Troncone e Rossin per il 9-11. Cava accorcia ma un rosso estratto dall’arbitro vale il 10-12. Ancora parità a quota 12 poi un primo tempo di De Iuliis regala il nuovo vantaggio alle ragazze di coach Tescione. Izzo firma il 12-14, poi proteste metelliane, nuovo cartellino rosso per il 12-15 che fa esplodere la festa della Salerno Guiscards.

«Al di là della vittoria – ha dichiarato coach Francesco Tescione –, mi è piaciuto l’atteggiamento delle ragazze, sempre positive e determinate. Una prova di carattere importante, sono pienamente soddisfatto e sono contento per le ragazze che lavorano tanto in settimana».

«Finalmente si sono visti lo spirito e quel carattere che cercavamo da tempo – ha dichiarato Eleonora Troncone, protagonista con 19 punti –. Abbiamo affrontato una squadra che sbaglia poco, difende tanto, fortunatamente nel finale concitato è andata bene. Abbiamo avuto un calo nel secondo e nel quarto set e su questo dobbiamo migliorare assolutamente».

Dopo la vittoria nel derby, la Salerno Guiscards tornerà in campo sabato prossimo alla Senatore per sfidare l’Arzano, nell’ultimo incontro del 2019. Un match che può valere il secondo posto in classifica.

 

SCINTILLE CAVA-SALERNO GUISCARDS 2-3

Parziali: 22-25, 25-17, 20-25, 25-15, 12-15

Scintille Cava: Apicella, Bottiglieri, Consalvo, Di Lieto, Di Napoli, Filosa, La Marca, Lamberti M., Nieri, Senatore, Sorrentino, Lamberti S. (L), Carlucci (L2). All. Mirabile

Salerno Guiscards: D’Auria 4, Izzo 19, Rossin 15, Troncone 19, Sabato 7, De Iuliis 4, Morea, Loria C., Loria M. 1, Verdoliva, Galbiati, Lanari (L), Sergio (L2). All. Tescione

Arbitri: Paparo e Belcuore di Napoli

 

I risultati della nona giornata: Scintille Cava-Salerno Guiscards 2-3, Volley World-Asd Primavera 1-3, Cus Napoli-Pozzuoli 0-3, SG Volley-Oplonti 3-1, Arzano-Volley Ball 70 3-1, Phoenix Caivano-Elisa Volley Pomigliano 1-3.

La classifica: Pozzuoli 25, Arzano 22, Salerno Guiscards e SG Volley 19, Volley Ball 70 e Scintille Cava 15, Elisa Volley Pomigliano 13, Oplonti 12, Cus Napoli 9, Phoenix Caivano 7, Primavera 6, Volley World 0.

Related posts