Voi siete qui
La Salerno Guiscards vuole riprendere immediatamente la marcia contro il Cus Napoli Sport 

La Salerno Guiscards vuole riprendere immediatamente la marcia contro il Cus Napoli

«Mi attendo una risposta importante da parte delle mie ragazze». Così il tecnico della Salerno Guiscards, Francesco Tescione, alla vigilia della sesta giornata del campionato di serie C femminile. Dopo la brutta sconfitta sul campo della SG Volley, il team volley della polisportiva del presidente Pino D’Andrea torna in campo alla Senatore contro il Cus Napoli. Al di là dell’avversario, è lecito attendersi una reazione da parte di capitan Laura D’Auria e compagne dopo la prestazione dello scorso weekend davvero da dimenticare. In tal senso il gruppo ha lavorato tanto in settimana per sistemare determinate situazioni di gioco, lavorando molto su quei fondamentali che sono venuti meno in Sannio. L’obiettivo delle foxes è dimostrare che quella contro la SG Volley sia stata soltanto una serata storta, un episodio da cancellare e nulla più. Da questo punto di vista c’è grande voglia di fare bene ma bisognerà prestare attenzione ad un avversario ostico come il Cus Napoli, reduce dalla vittoria casalinga contro lo Scintille Cava. Sono sei i punti in classifica per la compagine partenopea, che in questa prima parte di stagione ha vinto anche contro la Volley World fanalino di coda, mentre nelle uniche due trasferte disputate non ha raccolto punti.

«Dopo la sconfitta di sabato scorso sul campo della SG Volley – ha dichiarato coach Francesco Tescione alla vigilia –, dobbiamo riprendere subito il cammino interrotto e ritrovare la nostra qualità di gioco e un livello di prestazione importante. Il Cus Napoli è sicuramente una squadra da prendere con le molle e ci vorrà il giusto approccio sin dal primo pallone. Nel corso della settimana le ragazze hanno lavorato tanto per arrivare a questa sfida nelle migliori condizioni possibili e sono sicuro che risponderanno alla grande».

«Vogliamo assolutamente metterci alle spalle la partita dello scorso weekend – gli fa eco la schiacciatrice Serena Rossin –. È stata una gara giocata male ma ora dobbiamo archiviarla e pensare a conquistare i tre punti contro il Cus Napoli. Sono certa che, con l’aiuto del nostro pubblico, disputeremo un’ottima partita, in modo da riprendere subito il cammino verso le zone della classifica che contano».

Per quanto riguarda i precedenti tra le due squadre, quella di domani è la terza sfida tra i due club dopo le due dello scorso anno, in cui a fare la differenza è stato il fattore campo, dato che all’andata a vincere fu il Cus Napoli con il punteggio di 3-0 e al ritorno le foxes con il medesimo risultato.

Il programma della sesta giornata: Scintille Cava-Volley World, Salerno Guiscards-Cus Napoli, Pozzuoli-Oplonti, Elisa Volley Pomigliano-SG Volley, Phoenix Caivano-Arzano, Asd Primavera-Volley Ball 70.

La classifica: Pozzuoli 14, Arzano e SG Volley 13, Oplonti 12, Salerno Guiscards e Volley Ball 70 8, Cava, Phoenix Caivano, Cus Napoli 6, Elisa Volley Pomigliano 4, Primavera e Volley World 0.

Related posts