Voi siete qui
L’Olympic Salerno cerca continuità di rendimento in casa del Lavorate Sport 

L’Olympic Salerno cerca continuità di rendimento in casa del Lavorate

Dopo il roboante 10-0 rifilato al dismesso Atletico Faiano, l’Olympic Salerno è chiamato a mantenere alta la concentrazione. I colchoneros di Vincenzo De Sio, infatti, saranno di scena sull’insidioso terreno di gioco del Lavorate. La compagine sarnese, contro cui all’andata i biancorossi centrarono il primo successo interno sfatando il tabù “Figliolia”, gode di un ottimo stato di forma con cinque risultati utili consecutivi dall’insediamento del neo tecnico Emilio Siano. Una sfida da prendere con le pinze per Acquaviva e compagni che devono mantenersi entro i 10 punti di distacco dal secondo posto per la disputa dei play-off. Un risultato positivo contro i biancoverdi dell’agro costituirebbe lo sprone giusto ai delfini per affrontare al meglio le due decisive sfide che precedono la sosta pasquale: il match interno con il Tramonti e la trasferta di Castel San Giorgio.

Per l’incontro valido per la decima giornata del girone di ritorno sconta la giornata di squalifica Contente mentre è di nuovo in ripresa e pronto a dare il suo contributo Viscido.

«Affronteremo una squadra in ripresa che vuole costruirsi la salvezza in casa – ha ribadito mister De Sio – E’ il momento decisivo della stagione e sono contento di poter disporre nuovamente di elementi come Paraggio e Buonomo che sono stati a lungo fuori dal campo di gioco tra infortuni e squalifiche. Da adesso in poi saranno tutte finali, esigo concentrazione e massimo impegno da tutti perchè tutti sono e saranno utili alla causa».

Arbitro dell’incontro sarà il sig. Raffaele Ruggiero di Salerno, alla prima direzione in carriera dell’Olympic.

Related posts