Voi siete qui
Mercato Salernitana, arriva Aya. Ipotesi Anderson, Scozzarella e Simeri Sport 

Mercato Salernitana, arriva Aya. Ipotesi Anderson, Scozzarella e Simeri

Nel giorno di Ramzi Aya spuntano le ipotesi Matteo Scozzarella per il centrocampo e Simone Simeri per l’attacco. La Salernitana si muove su più fronti alla ricerca degli elementi giusti. In questa sessione invernale di calciomercato, dopo l’esterno sinistro Felipe Curcio, viene ingaggiato dal Pisa anche Aya con un contratto fino al 2023. Rimpolpata la truppa dei difensori con Aya, che però a Pescara non sarà disponibile per squalifica, aggiunto Curcio sulla corsia sinistra, ora l’attenzione si sposta su altri reparti.

A centrocampo piace Scozzarella, in scadenza a giugno col Parma. Il club ducale sta trattando il rinnovo col calciatore per poi valutare se tenerlo o mandarlo in prestito. Visti i buoni rapporti tra Salernitana e Parma, l’operazione è fattibile. Anche col procuratore del giocatore l’intesa sembra vicina. È Andrea Cattoli, lo stesso di Kalombo, Vannucchi e Gigi Vitale, con il quale in passato si è parlato pure di Fabio Ceravolo.

Nella sua scuderia c’è anche Simone Simeri, attualmente al Bari con 18 presenze e 6 goal in questa metà stagione. L’anno scorso è stato uno dei principali protagonisti della promozione in serie C della squadra pugliese con 13 reti in 31 gare. 27 anni da compiere ad aprile, Simeri non ha mai giocato in serie B ma tra terza e quarta serie ha sempre segnato tanto. Nel 2017 è stato capocannoniere con 21 goal con la Folgore Caratese in serie D. L’anno dopo ha realizzato 11 reti con la Juve Stabia in C. Simeri può giocare da prima o seconda punta.

L’operazione è legata anche al futuro di Jallow e Giannetti. Il primo potrebbe andare alla Lazio, il secondo piace a diverse squadre di B. Nel caso dovessero partire entrambi, la Salernitana non si fermerebbe ovviamente a Simeri, andando alla ricerca di un attaccante affidabile ed esperto della categoria. Per dare maggiore qualità in mezzo al campo è sempre più probabile il ritorno di André Anderson. L’italo-brasiliano ha trovato pochissimo spazio alla Lazio e vorrebbe sfruttare la seconda metà di stagione a Salerno per giocare con maggiore continuità.

Related posts