Voi siete qui
Mostra di Gaetano Clemente e Alessia Avagliano Cronaca 

Mostra di Gaetano Clemente e Alessia Avagliano

Fusione tra fotografia e body painting per esaltare le figure colorate

L’arte di immortalare l’immagine in uno scatto e quella di colorare i corpi si fondono in un mondo tutto nuovo, regalando all’osservatore sensazioni uniche. Ecco perché si chiama “Oltre” la mostra fotografica e di body painting di Gaetano Clemente ed Alessia Avagliano. Perché supera gli steccati tradizionali ed entra in una realtà immaginifica dove la volontà di sopravvivenza e di pace va oltre la caducità dell’uomo.

La sovrabbondanza di input, di sollecitazioni visive e sensoriali del nostro mondo social rivive nel lavoro degli artisti creando una perdita di coordinate. Ma la vita, improvvisa e casuale, a volte torna a frequentare qualcosa di antico ed abbandonato. In una sorta di legame di terre separate.

Nelle foto di Gaetano Clemente rivivono figure enigmatiche e coloratissime. Quelle realizzate dal body painting di Alessia Avagliano che inietta improvvise apparizioni di colore e di vita. Un’impetuosa volontà di mostrare il corpo come manifesto di libertà e di forza ma anche di inclusione. L’immagine così forte rapisce l’osservatore portandolo al suo interno per uno scambio di emozioni in una dimensione fino a quel momento sconosciuta.

L’opera di Gaetano Clemente (con l’apporto di Nunzia Pierro) esalta volti, momenti ed emozioni. L’obiettivo fotografico evidenzia i colori di Alessia Avagliano. È al servizio dell’artista che crea con il suo mestiere la possibilità di rivivere quell’attimo che la fotografia, per sua natura, separa dalla realtà. È proprio in quest’ottica che la mostra “Oltre” stabilisce il suo intento sensoriale prima che intellettuale.

Related posts