Voi siete qui
Muore in spiaggia. Bagnante sessantaduenne stroncata da attacco cardiaco Cronaca 

Muore in spiaggia. Bagnante sessantaduenne stroncata da attacco cardiaco

Tragedia in Costiera Amalfitana dove una donna ha perso la vita a causa di improvviso malore. La donna, 62 anni, originaria di Salerno, si è sentita male mentre stava facendo il bagno ad Erchie ed è deceduta poco dopo in seguito a un arresto cardiocircolatorio. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri della stazione di Maiori e degli agenti della polizia municipale la signora avrebbe chiesto aiuto non appena avvertito il malore. Portata a riva è stata prontamente soccorsa da alcuni infermieri che si trovavano in spiaggia a fare il bagno i quali le avrebbero praticato il massaggio cardiaco in attesa dell’ambulanza medicalizzata del 118 giunta poco più tardi. I sanitari del SAUT di Vietri sul Mare, anche con l’auto delle strumentazioni a disposizione, hanno fatto l’impossibile per salvarle la vita ma non c’è stato nulla da fare. E’ purtroppo spirata a causa di un arresto cardiocircolatorio fulminante. Il corpo, coperto da un telo, è rimasto sulla battigia per qualche ora in attesa delle disposizioni del magistrato di turno presso la procura di Salerno. Sul posto sono giunti anche i militari della guardia costiera e nel primo pomeriggio il medico legale che ha praticato un esame esterno sulla corpo della sfortunata bagnante. La salma e stata poi riconsegnata ai familiari.

Related posts