Voi siete qui
Nocera Inferiore, arrestato l’assassino di Maurizio Fortino Cronaca 

Nocera Inferiore, arrestato l’assassino di Maurizio Fortino

Ha tentato di fuggire dal suo aggressore ed è riuscito anche a raggiungere l’ospedale ma la corsa di Maurizio Fortino, l’infermiere 53enne di Nocera Inferiore, è stata vana. La forte perdita di sangue causatagli dal fendente gli è stata fatale. L’assassino dell’infermiere dell’Umberto I è stato fermato nella nottata dai carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore. Si era pensato ad un tentativo di rapina finito male ed invece ad uccidere Fortino è stata probabilmente la gelosia. Motivi passionali che non hanno lasciato scampo al 53enne: Fortino è stato raggiunto in un appartamento di via Origlia dal suo assassino, un pregiudicato 42enne di Nocera Inferiore, colpito con una coltellata alla schiena che gli ha perforato il polmone sinistro. E’ riuscito a scappare in sella al suo scooter ed ha cercato di raggiungere l’ospedale Umberto I di Nocera ma è deceduto a causa della forte perdita di sangue causata dalla ferita. Decisivo per i carabinieri il supporto dei testimoni che hanno visto l’assassino uscire dall’ abitazione con gli abiti insanguinati. Insieme ad una pattuglia del locale commissariato di polizia i carabinieri si sono subito messi sulle tracce dell’aggressore. Lo hanno dopo individuato poco per le vie del centro cittadino, per non destare sospetti l’uomo si era anche cambiato gli abiti. Recuperato il coltello. Il 42enne è stato posto a fermo di indiziato di delitto e portato al Carcere di Salerno.

https://www.youtube.com/watch?v=_83tRncLgr0

Related posts