Voi siete qui
Pdo Salerno, che fatica per vincere le resistenze del Dossobuono Sport 

Pdo Salerno, che fatica per vincere le resistenze del Dossobuono

La Pdo Salerno supera in trasferta Dossobuono con il risultato di 18-22 nel match valevole per la seconda giornata della Poule Play Off. Gomez e compagne soffrono ma alla fine portano a casa altri due punti preziosi, consolidando la prima posizione in classifica in virtù anche della sconfitta casalinga patita da Oderzo, superata dalla Casalgrande Padana con il risultato di 26-25.

Parte subito forte la compagine salernitana. La formazione allenata da coach Rajic si porta sul 2-0 dopo tre minuti di gioco grazie alle reti di Gomez e Dalla Costa. Dossobuono accorcia le distanze, poi ci pensa Ilaria Dalla Costa a realizzare due reti importanti che portano Salerno sul 4-1 quando il cronometro segna il 7’ minuto. Il sette allenato dall’ex Giovanni Nasta prova rientrare nuovamente in gara, al 12’ minuto il risultato è 6-3 in favore di capitan Coppola e compagne. Al 18’ le padrone di casa raggiungono la parità (6-6), ci pensa però la solita Dalla Costa a mettere alle spalle di Luchin e portare le salernitane nuovamente in vantaggio. La Pdo c’è: al 20’ minuto le viaggianti sono avanti con il risultato di 8-6. Al 25’ minuto la Venplast Dossobuono accorcia nuovamente le distanze (9-7), coach Rajic è costretto a chiamare il time out. La prima frazione di gioco si chiude con la Pdo Salerno avanti con il risultato di 13-11.

Nel secondo tempo il sette allenato dall’ex Nasta mette subito le cose in chiaro, le veronesi non hanno nessuna intenzione di abbassare la guardia. Al 5’ minuto il risultato è di 13-12 in favore delle ospiti. Al 10’ minuto si ferma sul palo la possibilità del pareggio per Dossobuono, sul ribaltamento di fronte la Pdo Salerno allunga sul + 2 (15-13). Gara bella e tirata, le padrone di casa si riportano nuovamente sotto quando il cronometro segna il 14’ minuto (15-14 per le salernitane). Il sette allenato da Rajic inizia a pigiare il piede sull’acceleratore ed al 19’ minuto si porta sul + 4 (19-15). Al 25’ il risultato vede ancora la squadra ospite avanti con il risultato di 20-16. Il match si chiude con la vittoria della compagine allenata da coach Rajic con il punteggio finale di 22-18.

Related posts