Voi siete qui
Polizia sospende locale in cui addetti alla sicurezza avevano aggredito un giovane Cronaca 

Polizia sospende locale in cui addetti alla sicurezza avevano aggredito un giovane

La Polizia ha dato esecuzione al provvedimento del Questore di Salerno con cui è stata disposta la sospensione, per quindici giorni, di un locale di intrattenimento ad est della città. Il provvedimento era già stato emesso a febbraio, in seguito all’intervento effettuato dalla Polizia per l’aggressione subita da un giovane da parte degli addetti alla sicurezza del locale.

Il ragazzo fu costretto alle cure in ospedale per le lesioni subite. La vicenda ebbe ampio risalto in città, anche per la diffusione di alcune immagini dell’accaduto su internet.

Dopo la notifica del provvedimento, il titolare dell’attività fece ricorso d’urgenza al T.A.R., che sospese l’ordinanza del Questore. Ma nello scorso mese di giugno, i giudici amministrativi hanno respinto, con l’esame nel merito, il ricorso proposto dal gestore. Pertanto, notificata in Questura la pronuncia del T.A.R., gli agenti hanno nuovamente eseguito l’ordinanza di sospensione dell’attività per quindici giorni.

Related posts