Voi siete qui
Porto di Salerno, da quattro giorni fermata nave battente bandiera liberiana Cronaca 

Porto di Salerno, da quattro giorni fermata nave battente bandiera liberiana

È ferma da quattro giorni al porto di Salerno una nave da carico battente bandiera liberiana, di quasi diecimila tonnellate di stazza lorda, proveniente da Alessandria d’Egitto. Il personale della Capitaneria di Porto di Salerno, comandato dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, ha ispezionato e sottoposto a provvedimento di fermo l’unità adibita al trasporto di contenitori.

A bordo della nave sono state rilevate delle deficienze in materia di sicurezza della navigazione. L’imbarcazione mercantile era al di sotto dei livelli minimi di sicurezza richiesti dalla normativa di settore nazionale ed internazionale.

Gli uomini della Guardia Costiera hanno riscontrato il mancato funzionamento di un boccaporto che serve ad evitare l’entrata di vie d’acqua nelle stive del carico. La piena efficienza di questi dispositivi permette di salvaguardare la vita dell’equipaggio, della nave stessa, nonché dell’ambiente marino e costiero.

La nave è ferma in banchina dal 13 marzo, da quando sono partiti i controlli della Guardia Costiera. Resterà in porto sino alla risoluzione delle problematiche riscontrate. L’operazione della Guardia Costiera rientra nel Port State Control. Proseguono quindi le attività di controllo a bordo delle navi battenti bandiera estera che approdano nel porto di Salerno.

Related posts