Voi siete qui
Praiano: minaccia di morte e picchia la madre per mille euro. Arrestato dai Carabinieri Cronaca 

Praiano: minaccia di morte e picchia la madre per mille euro. Arrestato dai Carabinieri

Ha picchiato la mamma in modo selvaggio, finché la donna- stremata- non gli ha dato i mille euro che le chiedeva. Il protagonista in negativo dell’ennesima storia di violenza in famiglia è uno skipper di 31 anni, già noto alle forze dell’ordine, residente a Praiano. I Carabinieri della stazione di Positano lo hanno arrestato ieri sera, con la duplice accusa di maltrattamenti e di estorsione. Lo hanno trovato in località Praia, nel Comune costiero dove lavora come skipper, ma solo intorno alle 20, dopo un intero pomeriggio degno di Arancia Meccanica. Per ore ha minacciato di morte e picchiato la madre, per ottenere il denaro che la donna aveva in casa: mille euro in tutto. A fatica, solo dopo aver ritrovato le forze, la vittima è riuscita a chiedere aiuto ai Carabinieri che l’hanno raggiunta a casa, dove in evidente stato di shock ha raccontato le violenze subite dal figlio, che si era appena allontanato. Scattate le ricerche con tutte le pattuglie della Compagnia Carabinieri di Amalfi, il giovane è stato intercettato dai militari di Positano nei pressi del luogo di lavoro. L’aggressore, persona conosciuta, è stato arrestato e portato in carcere.

Related posts