Voi siete qui
Prima domenica da record assoluto a Paestum: oltre 14mila visitatori Cronaca Curiosità 

Prima domenica da record assoluto a Paestum: oltre 14mila visitatori

Record d’ingressi al Parco archeologico di Paestum che domenica 6 ottobre ha ospitato, ai piedi del Tempio di Nettuno, il secondo appuntamento del Festival dell’Essere, la manifestazione pensata e diretta da Vittorio Sgarbi e progettata da Sabrina Colle: un viaggio nel pensiero e nella parola nei luoghi della Magna Grecia.

Un traino naturale, per l’area archeologica pestana, che solo ieri ha contato 14mila visitatori nella prima domenica gratuita di ottobre: un record assoluto nella storia di Paestum, che ha superato anche gli 8.812 visitatori dell’ottobre 2017. I tantissimi visitatori che hanno affollato sia il museo che l’area archeologica hanno potuto visitare la mostra “Poseidonia città d’acqua. Archeologia e cambiamenti climatici”, che resterà aperta fino al 31 gennaio e prevede anche una installazione di video mapping sul tempio di Nettuno a cura dell’artista Alessandra Franco. E poi, negli scavi, la seconda tappa del Festival dell’Essere. Più che soddisfatto il direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, che ha elogiato tutto il personale per aver fronteggiato e gestito un numero così elevato di visitatori.

«Con questa importante occasione di promozione del nostro territorio vogliamo ribadire che la cultura è una priorità», ha detto il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, che ha salutato la platea del festival dell’Essere a Paestum sottolineando l’impegno della Regione.

 

 

 

Related posts