Voi siete qui
Riapre il Valico di Chiunzi dopo la frana Cronaca 

Riapre il Valico di Chiunzi dopo la frana

Messo in sicurezza il costone roccioso, di nuovo connessi agro nocerino e Costa d’Amalfi

Dopo quasi un mese di chiusura, è stata riaperta la strada tra il Valico di Chiunzi e Corbara. Si tratta di un’arteria di fondamentale importanza per mettere in collegamento l’agro nocerino-sarnese con la Costiera Amalfitana.

Il 7 settembre una frana nei pressi del Valico di Chiunzi determinò la chiusura della strada provinciale 2b. Dopo quattro settimane di lavoro, i rocciatori hanno portato a termine il loro intervento mettendo in sicurezza il costone interessato dalla frana.

Nel pomeriggio la Provincia di Salerno ha disposto la riapertura della strada nel tratto che dal Valico di Chiunzi porta a Corbara e poi a Sant’Egidio del Monte Albino e all’agro nocerino. Una buona notizia per gli abitanti della zona, per i tanti pendolari che ogni giorno utilizzavano quella strada e anche per i turisti che dall’autostrada possono così raggiungere Ravello o Maiori.

Related posts