Voi siete qui
Rogo di San Severino, si attende l’esito delle autopsie Cronaca 

Rogo di San Severino, si attende l’esito delle autopsie

Saranno eseguite nella giornata di oggi le autopsie sui corpi di Iole De Marco e dei figli Donato e Franco Papa, morti il 27 dicembre nell’incendio della loro abitazione, a Mercato San Severino. Già un primo esito degli esami, che saranno effettuati all’ospedale Fucito di Mercato San Severino, potrà chiarire quanto accaduto mercoledì scorso nell’appartamento al terzo piano di via Tommaso Sanseverino. L’incendio, divampato in tarda serata, potrebbe essere stato provocato dal figlio Franco, 58anni, professore. Questa, al momento, la prima ipotesi dei carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino che con i vigili del fuoco, i primi ad entrare nell’appartamento, hanno svolto i rilievi. Franco Papa, che da tempo soffriva di crisi depressive, potrebbe aver ucciso la madre ed il fratello e poi essersi tolto la vita. I corpi della signora Iole e del primogenito sono stati trovati in camera da letto, completamente carbonizzati. Il secondogenito, invece, è stato rinvenuto nel corridoio di casa. A chiedere l’intervento dei caschi rossi sono stati i vicini di casa, allarmati per il fumo nero che fuoriusciva dell’appartamento. I risultati degli esami autoptici potrebbero dare una prima chiave di lettura. Non è escluso, al momento, che il 58enne possa aver prima sedato la madre ed il fratello, poi appiccato il fuoco. Per il giorno dei funerali il sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma, ha proclamato il lutto cittadino.

Related posts