Voi siete qui
Roller Salerno a testa alta in Federation Cup. Medaglie dall’artistico e dalla corsa Sport 

Roller Salerno a testa alta in Federation Cup. Medaglie dall’artistico e dalla corsa

Non basta il cuore alla Campolongo Hospital Roller Salerno per conquistare la qualificazione alle finali della Federation Cup di hockey su pista. La squadra allenata da Massimo Giudice e Alfonso Rotolo, nonostante la convincente vittoria (8-3) conquistata sulla pista dei Falchi Matera e l’arrivo a pari punti con l’Hp Matera, saluta la competizione per via del quoziente reti favorevole ai lucani. La società cara al patron Gianfranco Camisa, in ogni caso, ha onorato al meglio il torneo, nel corso del quale è rimasta imbattuta (tre vittorie e un pareggio).

Soddisfazioni che arrivano anche dalle altre discipline.

La Roller Salerno, infatti, ha conquistato anche quattro titoli regionali ai campionati di pattinaggio artistico svoltisi a Casalnuovo di Napoli. Benedetta Rescigno si è classificata prima nella categoria Giovanissimi sia nella specialità degli esercizi liberi che in quella degli obbligatori; medaglia d’oro anche per Antonio Castorino nella categoria Jeunesse (esercizi liberi) e Laura Amato nella categoria divisione nazionale (esercizi liberi). Jennifer Celano, invece, ha conquistato un secondo posto nella categoria Esordienti (esercizi liberi) e, insieme a Castorino, Amato, Giulia Erra e Maria Elena Ranieri parteciperà ai campionati italiani. Risultati che dimostrano il grande lavoro portato avanti da Claudio Scala e dal suo staff composto da Elisabetta Vozu, Simone Scala, Federica Sola e Margherita Natale.

Sorride anche il settore corsa su pista che ha conquistato un titolo regionale ai campionati su strada svoltisi a Pontecagnano Faiano. A portare in alto i colori della Campolongo Hospital Roller Salerno è stata Daniela Senatore, prima nella gara sprint.

Related posts