Voi siete qui
Salernitana – Brescia: precedenti favorevoli ai granata Sport 

Salernitana – Brescia: precedenti favorevoli ai granata

Lo scorso anno finì 4 a 2 ma non senza soffrire con tanto di gaffe di Ziro che siglò il quarto gol ma già ammonito si tolse la maglia per festeggiare e venne espulso mandando Colantuono su tutte le furie. Fortunatamente il Brescia non riuscì a tornare in partita. E’ uno dei 19 precedenti tra Salernitana e Brescia con un bilancio di 10 vittorie per i granata, 2 pareggi e 7 successi esterni dei lombardi. Il primo confronto risale alla stagione 1948/1949 mentre l’ultima sfida risale alla scorsa stagione.
Davvero lontano l’ultimo pareggio: 2-2 in serie B in data 27 maggio 1956 con reti di Foglia ed Amicarelli per i granata, Rebizzi ed autogol di Galletti per gli ospiti.

Il bilancio a livello realizzativo è a favore dei granata che hanno realizzato 34 reti mentre gli ospiti ne hanno messe a segno 22.
Tra le dieci vittorie granata i tifosi ricordano volentieri il 5-0 del 1995-96 ed il 4-1 del 1996-97. Il 25 febbraio 1996 il pokerissimo granata con le doppiette di Ferrante e di Pirri e un gol di Ricchetti. Il 4-1 del 4 maggio 1997, invece, porta le firme di Masinga, autore di una doppietta, e di Artistico dopo un’autorete di Luzardi.
Nel 2015-16 il 3-0 granata con un autogol di Coly e i gol di Coda e Franco. Due anni fa furono Coda e Donnarumma a decidere la sfida all’Arechi contro il Brescia
Il quinto e ultimo successo del Brescia in Campania, invece, è il 3-1 del 5 gennaio 2010 con il vantaggio di Possanzini (23’), il pari di Soligo (26’), il gol di Vass (30’) e un rigore di Andrea Caracciolo (84’).

Related posts