Voi siete qui
Salernitana, Colantuono inizia a studiare l’undici da mandare in campo contro il Padova Sport 

Salernitana, Colantuono inizia a studiare l’undici da mandare in campo contro il Padova

La Salernitana riprende gli allenamenti e mister Colantuono entra nel vivo della preparazione della gara di domenica col Padova. Stando alle prove effettuate con Equipe Campania e Sarnese non sembra affatto da escludere il cambio di modulo da parte dei granata, che potrebbero mettere da parte il 3-5-2 provato in estate per proporre un 4-3-1-2 più congeniale alle caratteristiche dei calciatori presenti in rosa.

Questo significa che Schiavi, Perticone, Migliorini e Gigliotti si contenderanno le due maglie al centro della difesa. Casasola è ancora in vantaggio rispetto ad Anderson a destra, Pucino e Vitale partono alla pari a sinistra. In mezzo al campo, invece, l’unico ballottaggio in atto sembra quello tra Di Tacchio e Palumbo per il ruolo di mediano. Akpa Akpro e Castiglia saranno gli interni, con Odjer prima alternativa. Mentre a Di Gennaro spetterà il compito di scompaginare i piani della difesa avversaria. In avanti, Bocalon si conferma tra i più vivaci e potrebbe strappare una maglia da titolare. Per l’altro posto disponibile in avanti sono in lizza Djuric, Jallow (rientrato nella notte dopo aver contribuito con un assist decisivo al pareggio del suo Gambia contro l’Algeria) e Vuletich. Ancora indietro nelle gerarchie di Colantuono Andrè Anderson ed Orlando.

Al di là dei singoli, di chi scenderà in campo dall’inizio e di chi subentrerà a gara in corso, la Salernitana dovrà cercare di risultare più incisiva rispetto alle prime due uscite stagionali. Colantuono vuole che i suoi provino a tenere il pallino del gioco e che, grazie alle qualità di Di Gennaro, provino a creare un maggior numero di occasioni da rete. Col passaggio alla difesa a quattro oltre a dare più equilibrio alla squadra, il trainer granata spera che possa anche crescere il rendimento degli esterni, fin qui insoddisfacente.

Related posts