Voi siete qui
Salernitana-Cremonese, le probabili formazioni Sport 

Salernitana-Cremonese, le probabili formazioni

Salernitana e Cremonese si presentano in emergenza al turno infrasettimanale ed entrambi gli allenatori saranno costretti a puntare sulle seconde linee, anche per poter contare su forze fresche visti gli impegni ravvicinati. Gregucci deve fare a meno di ben 7 elementi: Di Gennaro, Rosina, Bernardini, Perticone, Akpa Akpro, Vuletich stazionano in infermeria; Casasola è squalificato. Inoltre, ad alcuni elementi verrà concesso un turno di riposo visto che domenica i granata saranno nuovamente in campo: i maggiori indiziati sembrano essere Migliorini, Minala e Calaiò. La Salernitana potrebbe scendere in campo ancora con il 3-4-1-2: davanti a Micai dovrebbero giocare Pucino, Schiavi e Gigliotti; sulle fasce dovrebbero giostrare Djavan Anderson e Lopez; in mezzo al campo con Di Tacchio dopo tanto tempo si rivedrà Odjer; come trequartista il tecnico pugliese dovrebbe rilanciare Andrè Anderson al posto del volitivo Mazzarani; in avanti dovrebbe toccare a Jallow e Djuric (ancora a caccia del primo gol in granata) il compito di scardinare la retroguardia avversaria.

In panchina ci sarà pure il giovane Marino assieme ai vari Vannucchi, Lazzari, Mantovani, Migliorini, Memolla, Minala, Mazzarani, Orlando e Calaiò.

Per quanto riguarda la Cremonese, mister Rastelli sa di giocarsi molto nella trasferta dell’Arechi. L’allenatore subentrato a Mandorlini non è riuscito a dare la scossa da quando si è accomodato sulla panchina dei grigiorossi né la società gli ha assicurato rinforzi. Per la gara di Salerno il tecnico di origini scafatesi dovrà fare a meno degli squalificati Montalto e Terranova oltre che degli infortunati Longo, Castrovilli e Radunovic. I lombardi dovrebbero schierarsi col 4-4-1-1: Ravaglia in porta; difesa con Mogos, Claiton, Caracciolo e Migliore; Strefezza e Soddimo (altro ex) sulle corsie laterali, Castagnetti ed Arini in mezzo al campo; Piccolo (prodotto del vivaio granata) alle spalle di Strizzolo, che a dicembre scorso, quando indossava la maglia del Cittadella, si è messo in evidenza contro la Salernitana segnando una doppietta decisiva per la sua ex squadra.

A gara in corso potrebbero essere chiamati in causa i vari Croce, Renzetti, Mbaye e Carretta, tutta gente che conosce bene la categoria.

Dirigerà l’incontro il signor Illuzzi di Molfetta.

Related posts