Voi siete qui
Salernitana, dubbi a centrocampo per Ventura in vista della gara di Venezia Sport 

Salernitana, dubbi a centrocampo per Ventura in vista della gara di Venezia

Un dubbio sulla corsia di destra ed uno in mezzo al campo. La Salernitana si avvicina alla gara di Venezia con qualche incognita in più rispetto alle scorse partite. Nonostante la sosta, infatti, mister Ventura non ha ancora recuperato appieno alcune pedine. Lombardi sta meglio, ma di certo non ha i 90 minuti nelle gambe. Cicerelli è alle prese con noie muscolari e la sua presenza al Penzo è tutta da confermare. Chi giocherà a destra? L’unico esterno di ruolo sarebbe Kalombo ma, ad esempio, nella parte finale del match con il Frosinone Ventura ha adattato sulla corsia esterna Firenze. E non è escluso che l’ex di turno non possa nuovamente disimpegnarsi in quella zona di campo. In questo caso, ai lati Di Tacchio (che sarà chiamato a francobollare il fantasista arancioneroverde Aramu, bravo a svariare su tutto il fronte d’attacco, tra le linee) agirebbero Odjer e Maistro, rientrato dalla parentesi con la nazionale Under 21 senza aver collezionato nemmeno un minuto in campo. Kiyine, invece, dovrebbe tornare sulla sinistra. Se, invece, almeno uno tra Lombardi e Cicerelli fosse in condizione di scendere in campo, le scelte di mister Ventura per la mediana potrebbero risultare diverse (Firenze si giocherebbe il posto con Odjer e Maistro). A guardia della porta di Micai saranno confermati Karo, Migliorini e Jaroszynski, visto che Billong ed Heurtaux migliorano ma ancora non sono disponibili e Pinto viene giudicato acerbo. In avanti toccherà ancora a Giannetti e Djuric dal primo minuto ma, stavolta, in panchina oltre a Cerci ci sarà Jallow, che a gara in corso potrebbe rappresentare un’arma in più per mister Ventura, il quale non ha ancora dato la possibilità a Gondo di esordire in maglia granata.

Related posts