Voi siete qui
Salernitana: gli esterni granata ancora in evidenza Sport 

Salernitana: gli esterni granata ancora in evidenza

In attesa che gli interni inizino a metterci qualità con costanza, la Salernitana sta trovando un apporto estremamente incisivo da parte degli esterni. Nonostante l’assenza dello squalificato Kiyine, di gran lunga il migliore dei suoi in termini di rendimento in questo avvio di stagione, proprio dalle corsie laterali sono arrivati i maggiori rifornimenti per le punte nella gara vinta a Livorno.

Cicerelli, ripescato un po’ a sorpresa dopo l’improvviso addio di Casasola e l’infortunio occorso a Lombardi nell’immediata vigilia della prima di campionato, sta cercando di dimostrare che la maglia granata non gli sta affatto stretta, a suon di assist (suo il passaggio vincente per il gol dell’1-1 di Migliorini) e di dribbling ubriacanti, ma anche di tempestivi rientri difensivi.

Alla prima stagionale da titolare, Lopez non poteva fare di meglio: da un suo corner, che per la panchina non doveva nemmeno battere lui in prima persona, è arrivato l’autogol di Di Gennaro e poi all’ultimo respiro, l’ex del Lecce ha inseguito un pallone lungo e poi lo ha trasformato in un assist al bacio che Djuric ha solo dovuto depositare in rete. Forte di una lunga militanza tra A e B, però, il mancino uruguagio invita i compagni a non guardare la classifica e a concentrarsi esclusivamente sul lavoro che c’è ancora da fare per crescere.

Related posts