Voi siete qui
Salernitana, gli obiettivi di Ventura sono meritevoli. A parlare dev’essere il campo Sport 

Salernitana, gli obiettivi di Ventura sono meritevoli. A parlare dev’essere il campo

Primo allenamento della stagione 2019/20 ieri pomeriggio per la Salernitana al campo “Mary Rosy”. I granata agli ordini del mister Gian Piero Ventura e del suo staff hanno svolto un lavoro di prevenzione atletica, corsa e posture. I granata, impegnati oggi in una doppia seduta, iniziano a scaldare i motori in vista del romitaggio estivo. A San Gregorio Magno nascerà la Salernitana 2019/20, chiamata a riscattare le ultime deludenti stagioni. L’obiettivo di mister Ventura (dare un’identità riconoscibile alla squadra, farle giocare un calcio piacevole, così da rendere orgogliosi i suoi tifosi e riportarli allo stadio) è indubbiamente meritevole. Ma non può prescindere dall’allestimento di una rosa in grado, sul campo e non a chiacchiere, di dare concretezza a questi propositi.

In attesa di comprendere quale sarà il destino dei calciatori che, ad oggi, non hanno nemmeno sostenuto le visite mediche, un altro aspetto importante riguarda il mercato. Ventura, che vorrebbe schierare i suoi con la difesa a tre (3-5-2, 3-4-1-2, 3-4-3 i moduli che potrebbero essere provati in questi primi giorni di ritiro), ha bisogno, per sua stessa ammissione, di 7/8 giocatori con caratteristiche congeniali alle sue idee. Prima arriveranno, prima il suo progetto tattico potrà iniziare a prender forma, prima la società darà un segnale di discontinuità rispetto al passato alla piazza.

Related posts