Voi siete qui
Salernitana, Menichini ritrova Casasola e lo schiera titolare Sport 

Salernitana, Menichini ritrova Casasola e lo schiera titolare

La Salernitana ha rifinito nel ritiro veneto la preparazione in vista della partita di ritorno dei play out in casa del Venezia. Per la sfida di domani al Penzo il tecnico granata ha ritrovato Volpicelli e Casasola, che non figuravano tra i convocati per il match d’andata. Dopo aver saltato il primo confronto per stare vicino alla famiglia a causa della perdita del padre, l’esterno argentino è rientrato in Italia e potrebbe essere la grande novità dell’ultimo e decisivo atto della stagione 2018/19. Casasola, infatti, potrebbe essere rilanciato nell’undici titolare da Menichini, che sta valutando la possibilità di farlo giocare come esterno d’attacco nel tridente. L’ex dell’Alessandria potrebbe dunque prendere il posto di Orlando, che pure non era dispiaciuto, almeno nel primo tempo della gara d’andata. Minala ha una caviglia in disordine e va verso il forfait: al suo posto è pronto Akpa Akpro. Diversa la situazione di Migliorini: anche l’ex dell’Avellino non è al top ma vuole esserci, in alternativa la scelta di Menichini potrebbe ricadere su Gigliotti (favorito rispetto a Schiavi). Per il resto, l’intenzione del tecnico di Ponsacco sembra essere quella di andare avanti all’insegna della continuità, nella speranza che la sua squadra possa ripetere la prestazione positiva offerta all’andata, nel primo tempo, al netto della disattenzione che ha permesso in pieno recupero ai lagunari di segnare il gol che tiene ancora aperto il discorso qualificazione. Per quanto riguarda il Venezia, Cosmi potrebbe rendere più propositivo l’assetto iniziale della sua squadra, passando al 4-3-3. Di certo rientrerà Domizzi in difesa. Zigoni è la tentazione principale del tecnico dei veneti, ma le sue condizioni non sembrano essere ottimali.

Related posts