Voi siete qui
Salernitana-Pescara: container per dividere i tifosi ma piano di sicurezza penalizza attività e residenti in zona Arechi Sport 

Salernitana-Pescara: container per dividere i tifosi ma piano di sicurezza penalizza attività e residenti in zona Arechi

Salernitana – Pescara è partita considerata a rischio ordine pubblico per i rapporti tesi tra le due tifoserie. La gara che segna il debutto di granata e abruzzesi nel torneo di B si giocherà con una serie di misure speciali per garantire la sicurezza dentro e fuori lo stadio: prima, durante e dopo il match.

Arechi blindato con la collocazione, da ieri pomeriggio, dei container attorno al perimetro della Curva Nord, che sarà isolata dagli altri settori.  Divieti di sosta in viale Giuseppe e Raffaele Pastore, viale De Marco, viale Bandiera e via Allende dalle ore 22 di ieri. Anche se alcuni residenti hanno segnalato alla nostra redazione disagi già da due giorni, per la cinturazione delle aree in cui insistono anche abitazioni private nelle quali, molti cittadini, rimangono di fatto prigionieri senza potersi spostare liberamente e senza non essere identificati dalle forze dell’ordine.

Altre disposizioni riguardano la chiusura del sottopasso di Via Allende e di altre strade di accesso allo stadio e la chiusura delle attività commerciali e della metro, con notevoli ripercussioni negative sui volumi d’affari e la mobilità.

Related posts