Voi siete qui
Salernitana, quasi fatta la formazione da opporre al Pescara Sport 

Salernitana, quasi fatta la formazione da opporre al Pescara

Si avvicina l’ora dell’esordio in campionato per la Salernitana e mister Ventura sembra intenzionato a puntare sull’usato sicuro per la prima contro il Pescara. Sabato pomeriggio all’Arechi inizierà il cammino dei granata nel torneo 2019/20 e il tecnico ligure per almeno nove undicesimi potrebbe confermare la squadra vista all’opera a Lecce. Gli unici due dubbi continuano a riguardare la composizione di difesa e centrocampo. L’errore commesso a Lecce potrebbe influire sulla serenità di Billong, titolare sia al Via del Mare che contro il Catanzaro, e per questo motivo Ventura potrebbe concedergli un turno di riposo, rilanciando nell’undici titolare l’esperto Migliorini, che sembra essersi messo alle spalle i problemi fisici con cui ha fatto i conti nelle scorse settimane. Ai suoi lati dovrebbero giocare Karo e Jasoszynski. Carillo è indietro nelle gerarchie, ancora infortunato Mantovani (potrebbe tornare in gruppo dopo la sosta). Sulle corsie esterne, invece, Lombardi e Kiyine partono nettamente avvantaggiati rispetto a Cicerelli e Lopez. In mezzo al campo c’è bagarre: l’unico certo del posto è Di Tacchio; Akpa Akpro va verso la conferma sul centrodestra, mentre sul centrosinistra Maistro prova ad insidiare Firenze. Odjer sembra destinato alla panchina. In avanti sarà riproposta la coppia Giannetti-Jallow, su cui mister Ventura sta insistendo, in attesa che Cerci raggiunga una condizione fisica quantomeno soddisfacente. Sperano di trovare spazio a gara in corso Calaiò e Djuric, che vorrebbero dimostrare all’allenatore di poter dire ancora la loro.

Related posts