Voi siete qui
Salernitana, servono rinforzi in vista dell’esordio in campionato Sport 

Salernitana, servono rinforzi in vista dell’esordio in campionato

Terminata l’avventura in Coppa Italia e con il campionato ormai alle porte, la Salernitana si concentra sul campionato. In vista dell’esordio di sabato pomeriggio col Pescara mister Ventura spera di poter contare su qualche altro rinforzo, anche alla luce dei problemi evidenziati dai granata al Via del Mare. Va puntellata urgentemente la difesa, ancora orfana di Mantovani e con Migliorini a mezzo servizio. Per ora D’Aversa, tecnico del Parma, ha escluso la partenza di Dermaku. L’ex Cosenza non è l’unico elemento che la Salernitana ha messo nel mirino per rinforzare il pacchetto arretrato: Rajkovic (ex Palermo), Costa (del Benevento) e Regini (della Sampdoria) possono fare al caso dei granata, che si sono fatti soffiare Bianchetti dalla Cremonese. In mediana serve un elemento con caratteristiche diverse rispetto a quelle di Di Tacchio: Ventura aveva sondato la disponibilità di Valdifiori, che però è stato tolto dal mercato da mister Semplici (almeno per ora). E così potrebbero tornare d’attualità le piste che conducono a Bianco (Perugia), Kastanos (Juventus) e Gustafson (Torino). Senza dimenticare lo svincolato Greco. Contro il Lecce non è stato utilizzato Djuric, mentre Calaiò (sondato da Avellino e Catanzaro) è entrato solo a risultato già compromesso: Ventura lancia segnali ai due attaccanti (che al momento partono indietro nelle gerarchie dell’allenatore). Se uno dei due cambiasse aria, si potrebbe liberare spazio per una punta più congeniale alle idee dell’allenatore ligure. Mentre Kalombo sembra destinato al Rieti, restano da piazzare Rosina, Signorelli, Perticone ed Altobelli.

Related posts