Voi siete qui
Salernitana, Ventura ritrova Giannetti e confida nel recupero di Kiyine Sport 

Salernitana, Ventura ritrova Giannetti e confida nel recupero di Kiyine

Dopo un’intensa settimana di lavoro, terminata con l’amichevole contro la Primavera di sabato e con la sgambatura di ieri, mister Ventura ha concesso due giorni di riposo alla squadra. La truppa ricarica le batterie in vista del derby di lunedì prossimo col Benevento e si ritroverà mercoledì per riprendere la preparazione. Il tecnico ligure registra i progressi evidenziati da Alessio Cerci, autore di una doppietta contro i giovani colleghi (gli altri due gol messi a segno dai granata portano la firma di Gondo): l’ex del Torino ha lanciato segnali precisi all’allenatore che, dunque, dovrebbe inserire per la prima volta in stagione il suo nome nell’elenco dei convocati. Hanno tenuto bene il campo anche gli ultimi arrivati Pinto ed Heurtaux. Notizie confortanti dall’infermeria: Giannetti, costretto al forfait nell’immediata vigilia della trasferta di Cosenza, da mercoledì lavorerà col resto del gruppo e, dunque, nel posticipo con gli Stregoni dovrebbe tornare nell’undici titolare, al fianco di Jallow, in attacco. Nessuno si sbilancia, visto che a stretto giro di posta ci sarà pure un consulto con un ortopedico per comprendere in che stato sia il dito del piede interessato dalla distorsione rimediata al San Vito Marulla, ma Ventura spera di poter disporre anche di Kiyine per la sfida con i giallorossi. In caso contrario, considerando che Lombardi è ancora fermo ai box (al pari di Billong), sull’out mancino si dovrebbe disimpegnerebbe l’ex di turno Lopez. Il trainer granata attende il rientro dei nazionali Jallow, Karo e Dziczek, per valutare in che condizioni torneranno alla base dopo gli impegni delle selezioni dei rispettivi Paesi.

Related posts