Voi siete qui
Salerno Basket ’92, riscatto immediato con Taranto. Duran super Sport 

Salerno Basket ’92, riscatto immediato con Taranto. Duran super

Esordio vittorioso tra le mura amiche del PalaSilvestri per la Salerno Basket ’92, che supera Taranto per 61-54 nella seconda partita della stagione. Straordinaria la prestazione della venezuelana Mariana Duran, autrice di 28 punti e strepitosa pure in fase difensiva.

Inizio in leggera difficoltà per la squadra di casa che fatica a fare la guardia sulle triple di Giorgino, ma si riassetta con un tempestivo time-out di Forgione e rimette in equilibrio la gara prima della seconda frazione, concludendo il primo quarto in vantaggio 13-12.

Problemi nella prima metà di secondo quarto, quando la squadra di casa si dimostra troppo pigra sulle transizioni della squadra pugliese e va sotto di 7 punti. Ci vuole un’altra sospensione per correggere la situazione: le ragazze di Salerno tornano in campo con molta più decisione e recuperano con una serie di giocate di peso da parte di Giulivo. Si va all’intervallo lungo sul 34-31, grazie al canestro sulla sirena orchestrato da Duran e messo a segno da Giulivo.

Nel terzo periodo la Salerno Basket accelera e arriva fino al +14, complice una Gomez che impatta bene la frazione. Alla mezzora è 49-40, con le pugliesi che riescono a tenere in vita la partita fino all’ultimo periodo.

Tentativo di rimonta ospite che riesce solo parzialmente negli ultimi dieci minuti: Taranto arriva a -5 ma Salerno gestisce saggiamente i possessi e riesce a portare a casa una vittoria fondamentale.

Soddisfatto coach Forgione: «Dovevamo vincere e l’abbiamo fatto, altrimenti saremmo entrati in un brutto tunnel. Sono contento per la prestazione delle ragazze contro una squadra, l’Ad Maiora Taranto, a cui vanno fatti i complimenti. Vincere fa bene, veniamo da un’annata piena di flussi negativi e siamo contenti di aver iniziato a voltare pagine. Le ragazze hanno approcciato bene alla gara, sotto l’aspetto difensivo nel primo quarto mi sono piaciute di più. Molto bene nel finale di terzo quarto e nell’ultimo periodo a gestire le azioni d’attacco. Duran? Ha giocato una grossa partita, lei sapeva di non aver fatto il massimo alla prima e oggi ha dimostrato di essere una grande giocatrice. È un piacere allenarla».

 

SALERNO BASKET ’92 vs AD MAIORA TARANTO 61-54

PARZIALI: 13-12; 34-31; 49-40

Salerno: Paradisi 5, Cenerini 1, Galizia ne, Gomez 8, Cragnolino 2, Martella ne, Giulivo 13, Puppo ne, Van der Linden 2, Duran 28, Scolpini 2, Di Maio ne. All: Forgione.

Taranto: Giorgino 10, De Mitri 2, Caminiti, Palmisano 10, Lacitignola 7, Ciminelli 11, Tolardo 2, Boccadamo 12, Cimmino ne, Capriulo ne. All: Palagiano.

Arbitri: Procida-Picardo.

Related posts