Voi siete qui
Salerno: lotta a venditori e parcheggiatori abusivi Cronaca 

Salerno: lotta a venditori e parcheggiatori abusivi

Nell’ultimo fine settimana il personale del della Polizia Municipale di Salerno, ha svolto una serie di attività al fine della salvaguardia dell’ordine e della sicurezza urbana e del decoro urbano sul territorio cittadino.

Sono stati effettuati 16 sequestri di merce di vario genere (accessori di abbigliamento, giocattoli natalizi e chincaglieria varia) in diverse zone del territorio cittadino, tra via Roma, Via Mercanti, via Portacatena, Piazza Portanova, Piazza F. Gioia, Viale Lungomare Trieste, Piazza Mazzini.

Due persone, provenienti da un altro Comune, sono state fermate, identificate e sanzionate ai sensi della Legge Regionale 1/2014 con un verbale di 5.000 euro e sequestro della merce, in quanto intenti nella vendita di calzini, ai clienti di Salerno Mobilità in Piazza Mazzini, creando non pochi fastidi. 

Sono stati identificati 11 parcheggiatori non autorizzati in varie zona della città (Via Piave, Piazza Cavalieri Vittorio Veneto, Largo A. Sterzi, Via Scillato, Via Porto, Via Ligea, Viale Bandiera- area stadio Arechi, Via Carella etc.), quindi sanzionati ai sensi dell’art. 7 c. 15 bis del Codice della Strada, con la notifica dell’Intimazione di Allontanamento e, successivamente, allontanati dal posto. Per tutti seguirà l’iter di natura penale così come previsto dal Nuovo Decreto Sicurezza. Due di essi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria, perché inottemperanti al provvedimento di Divieto di Ritorno a loro carico.

Per quanto attiene il decoro urbano, infine, sono stati elevati 10 verbali per inottemperanza alle norme sulla raccolta differenziata, di cui 5 per abbandoni incontrollati di rifiuti sul suolo pubblico per la sanzione di 500 euro ognuno. In tale contesto un cittadino residente è stato individuato attraverso la visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Related posts