Voi siete qui
Salerno, stretta sui parcheggiatori abusivi. Otto arresti Cronaca 

Salerno, stretta sui parcheggiatori abusivi. Otto arresti

Qualcuno era già noto,  qualcuno  invece aveva preso possesso di alcune zone della città da qualche mese.  Soldi in cambio della sosta. Estorsori per la Procura di Salerno che ha chiesto l’arresto di otto parcheggiatori abusivi. L’operazione 8, così chiamata, è stata conclusa questa mattina dai carabinieri del Comando Provinciale di Salerno. Quattro parcheggiatori sono stati trasferiti in carcere, per gli altri quattro sono scattati gli arresti domiciliari.  Gli indagati sono stati monitorati per lungo tempo dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno che hanno così documentato che sistematicamente e sempre allo stesso modo gli otto arrestati riscuotevano denaro per consentire il parcheggio agli automobilisti. Lungomare Colombo, Via Bandiera Viale Giuseppe Verdi, Via San Leonardo, Via Salvador Allende, Forte La Carnale e Via Clark, le zone monitorate dai carabinieri. «Il grave reato di estorsione, come ribadito più volte anche dalla Corte di Cassazione –  sottolinea la Procura di Salerno – non necessita di minaccia palese, essendo di per sé sufficiente anche la cd. “minaccia implicita”, desumibile da contesto, personalità ed atteggiamenti, essenzialmente incentrata sul timore di possibili danneggiamenti al proprio veicolo; un “comportamento deciso, perentorio ed univoco…idoneo a turbare o diminuire la libertà psichica e morale…”».

SALERNO, STRETTA SUI PARCHEGGIATORI ABUSIVI

Non si ferma l’azione dei carabinieri a contrasto degli abusivi della sosta a Salerno città. Otto parcheggiatori sono stati arrestati questa mattina.

Pubblicato da Liratv su Lunedì 2 dicembre 2019

Related posts