Voi siete qui
Scarico abusivo acque reflue, chiuso ristorante a Camerota Cronaca 

Scarico abusivo acque reflue, chiuso ristorante a Camerota

Riscontrate irregolarità all’impianto di raccolta delle acque reflue: per questo motivo un ristorante di Camerota è stato sequestrato. La capitaneria di Porto di Palinuro ha accertato che l’attività sversava i reflui e le acque di lavorazione tramite tubazioni abusive, ben occultate nel terreno, direttamente nel suolo.In particolare, durante il sopralluogo il personale intervenuto ha verificato che l’intero sistema di raccolta dei reflui era abusivo, realizzato in maniera del tutto artigianale e, dunque, in violazione della normativa ambientale di riferimento. I controlli sono stati eseguiti in collaborazione con il Comune di Camerota e con la Società CONSAC gestioni idriche spa. L’attività d’indagine condotta, si colloca nei più ampi controlli effettuati dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera per il rispetto della normativa ambientale

 

Related posts