Voi siete qui
Sciopero lavoratori portuali: “No alla schiavitù e all’autoproduzione” Cronaca 

Sciopero lavoratori portuali: “No alla schiavitù e all’autoproduzione”

Il blocco del contratto collettivo, l’applicazione delle leggi portuali e il problema dell’autoproduzione tra i motivi dello sciopero nazionale dei lavoratori, che si sono fermati anche a Salerno. I sindacati ci spiegano nel dettaglio le regioni della protesta.

Related posts