Voi siete qui
Semestrale Lazio: 1,2 milioni di euro dal club capitolino alla Salernitana Sport 

Semestrale Lazio: 1,2 milioni di euro dal club capitolino alla Salernitana

Una delle preoccupazioni principali con cui i club stanno facendo in questo periodo è chiaramente quella di far quadrare i conti. La Salernitana, nonostante l’emergenza dettata dall’interruzione delle attività a causa del Coronavirus, si augura di riuscire a tenere il segno positivo nel bilancio.

Il Sole 24 ha pubblicato la semestrale approvata dalla Lazio con l’allegata relazione, relativa alla preoccupazione derivante dallo stop dei campionati che “non permette di conoscere le reali conseguenze patrimoniali ed economiche sulla seconda parte della stagione sportiva”.

Nella sezione “rapporti con parti correlate” si legge di 1,27 milioni nel semestre luglio-dicembre 2019 girati dal club capitolino alla Salernitana “per l’utilizzo di diritti commerciali e pubblicitari nell’obiettivo anche dell’impiego e valorizzazione del proprio patrimonio sportivo, soprattutto del settore giovanile”.

In quest’ambito spiccano i 400mila euro (più premi) tra i fatti di rilievo accaduti dopo il 31 dicembre, destinati all’acquisto di sei calciatori per il settore giovanile: tre di loro (Marino, Morrone e Novella) erano di proprietà della Salernitana.

Già nell’estate 2019, si legge nel consuntivo semestrale, la Lazio aveva collaborato con la Salernitana per l’acquisizione di cinque calciatori, poi prestati alla società granata: si tratta di Dziczek (2 milioni al Piast Gliwice, 150mila euro per l’intermediazione) che ha firmato un quinquennale con la Lazio al pari di Kiyine (un milione al Chievo). Quattro anni di contratto per Karo (165mila euro all’Apollon Limassol) e Gondo (130mila euro al Rieti). Triennale infine per Maistro (al Rieti 180mila euro).

Related posts