Voi siete qui
Serie B, battaglia infinita: Tar del Lazio accoglie i ricorsi di Ternana e Pro Vercelli Sport 

Serie B, battaglia infinita: Tar del Lazio accoglie i ricorsi di Ternana e Pro Vercelli

Ancora un colpo di scena nel caos della serie B, iniziata a 19 squadre con almeno sei pretendenti, a titolo diverso, ai ripescaggi nei tre posti mancanti del campionato cadetto: il Tar del Lazio ha accolto i ricorsi di Ternana e Pro Vercelli, attese al debutto in terza serie, bloccandone le partite. Il ricorso è stato accolto «ai fini del riesame in tempo utile, da parte del Collegio di Garanzia dello Sport, dei motivi di ricorso, ai fini del possibile ripescaggio» e la trattazione collegiale in camera di consiglio si svolgerà il 9 ottobre.
Il 19 settembre la Ternana avrebbe dovuto ospitare il Rimini (20.30) nel Girone B, la Pro Vercelli) il Piacenza nel girone A. È subito arrivata anche la richiesta di sospensione delle gare di tre delle altre squadre che avevano richiesto l’accesso alla B, cioè Catania, Novara e Siena (rispettivamente a Monopoli, a Pontedera e in casa della Pro Piacenza). Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha preso atto delle richieste e ha ammesso: « Siamo costretti a rinviare la gare delle squadre interessate alla questione del blocco dei ripescaggi in Serie B. Non è una mia discrezione: c’è un’ordinanza del Tar e non ho alternativa».

Related posts