Voi siete qui
Serie B: tante incognite ai nastri di partenza. I numeri del torneo cadetto Sport 

Serie B: tante incognite ai nastri di partenza. I numeri del torneo cadetto

Dopo diciassette anni la serie B torna a venti squadre. Il via ci sarà il 23 agosto alle 20.30 con l’anticipo tra Pisa e Benevento. La prima giornata già prevede sfide di cartello, a partire dal derby di Calabria tra Crotone e Cosenza. Intriga ancheEmpoli-Juve Stabia dove, una delle grandi favorite del torneo, sfida una delle possibili sorprese. Perugia-Chievo è l’altro big match con la squadra di Oddo chiamata subito ad un test impegnativo contro i “Mussi Volati”.

Le altre gare sono Ascoli-Trapani, Cittadella-Spezia, Venezia-Cremonese, Entella-Livorno, Pordenone-Frosinone e Salernitana-Pescara.

Anche quest’anno la serie B si fermerà in occasione degli impegni delle Nazionali. Quindi, il 7 settembre, 12 ottobre, 16 novembre e 28 marzo il torneo si fermerà. Sono previsti 4 turni infrasettimanali, programmati per il martedi 24 settembre, martedi 29 ottobre, martedi 3 marzo e martedi 21 aprile. Si giocherà, come ormai da tradizione, il 26 dicembre e anche il giorno di Pasquetta, il 13 aprile. E’ prevista una sosta lunga per le vacanze dal 30 al 18 gennaio. Il campionato terminerà ufficialmente il 14 maggio. Lo ricorda tifoblog.it

Anche quest’anno la serie B avrà Play off e Play out. Dunque, la diminuzione delle giornate non ha portato alla scompara di quella che ormai è un’istituzione. Le prime due in classifica al termine della stagione regolare saranno subito promosse in Serie A, mentre la terza promozione nel massimo campionato sarà deciso dai playoff, ai quali parteciperanno sei squadre cioè quelle dal terzo all’ottavo posto – con terza e quarta esentate dal primo turno. I play off non si disputeranno se tra terza e quarta c’è un distacco di 15 o più punti.

Le retrocessioni invece saranno quattro: tre verranno decretate dalla classifica della stagione regolare, mentre quartultima e quintultima daranno vita a uno spareggio playout, a patto però che il distacco tra queste due formazioni sia inferiore ai 5 punti.

Il Pordenone sarà la matricola di questo campionato di serie B. I neroverdi si affacceranno per la prima volta nella loro storia tra i cadetti

 

Related posts